Le pagelle del derby di Calabria

Il derby di Calabria tra Reggina e Crotone termina sul risultato di 1-1, grazie alle reti di De Giorgio e Comi. Queste le pagelle dei protagonisti dell’incontro.

REGGINA

BAIOCCO 5,5 – In occasione del goal di De Giorgio non appare posizionato benissimo.

ADEJO 6 – Resta in campo nonostante il dolore alla caviglia, in sforbiciata si rende pericoloso. Tuttavia al 44′ alza bandiera bianca ed esce dal campo. BERGAMELLI 6 – Entra al posto di Adejo e va a posizionarsi sul centrosinistra.

FREDDI 6 – Prestazione sufficiente, ha buona esperienza e lo si è visto.

LUCIONI 5,5 – Ogni tanto perde Gabionetta, prova a rendersi sempre pericoloso sui calci d’angolo.

MELARA 5,5 – Molto meglio nel secondo tempo, quando Dionigi gli chiedi di salire più in alto sulla fascia destra. RIZZO 5,5 – Entra in campo al 70′ e la Reggina cambia modulo, passando dal 3-4-1-2 al 4-2-3-1.

ARMELLINO 5,5 – Viene ammonito ingiustamente, lotta ma non crea molto.

BARILLA’ 5,5 – Non il solito Barillà, può fare molto di più.

RIZZATO 6 – Il suo rientro è molto importante per la squadra, con lui in campo, lo si è visto questa sera, la Reggina riesce a rendersi pericolosa soprattutto sulla fascia sinistra.

SARNO 6 – Ha qualità e si vede, questa sera però non è riuscito ad incidere molto. FISCHNALLER n.g. – In campo solo gli ultimi dieci minuti, troppo poco per poter esprimere un giudizio.

COMI 8 – Lotta in mezzo ai difensori, fa salire la squadra, con grande personalità va a prendersi il pallone e calcia con estrema freddezza il rigore che vale il pari. Rispetto ad inizio stagione è maturato molto.

CERAVOLO 6 – Si procura il penalty che vale il pareggio, quando parte in velocità crea sempre grattacapi alle retroguardie avversarie.

all. DIONIGI 6 – I tifosi sono con lui. La sua Reggina regala il primo tempo al Crotone, nella ripresa, però, riesce a far tirare fuori gli artigli ai suoi ragazzi.

 

CROTONE

CAGLIONI 6 – D’istinto riesce ad impedire a Comi di fare la doppietta.

MATUTE 6 – Difende e appena può cerca di farsi vedere in avanti.

ABRUZZESE 6,5 – La sua esperienza è il quid in più della retroguardia pitagorica.

VINETOT 5,5 – Ha buone qualità ma ancora commette troppe ingenuità.

MAZZOTTA 6 – Sulla sinistra affonda sempre con grande personalità.

MAIELLO 6 – Ha buoni numeri e si vede. Alcuni lo definiscono il nuovo Hamsik.

ERAMO 6 – All’ultimo secondo colpisce un palo che poteva valere la vittoria.

GALARDO 6 – E’ il cuore ed il capitano del Crotone.

GABIONETTA 5,5 – Rapidissimo, ma da lui, sinceramente, ci aspettavamo molto di più. Bravo a tornare sempre in difesa. CIANO n.g. – Entra all’83’, impossibile giudicarlo.

DE GIORGIO 7,5 – Un eurogoal fantastico, poi però alla lunga cala di tono e Drago lo sostituisce. TORROMINO n.g. – Entra all’87’ non possiamo valutarlo.

PETTINARI 5,5 – Si è visto pochissimo.

all. DRAGO 6 – Il suo Crotone disputa un ottimo primo tempo ma cala vistosamente nella ripresa. Un punto a Reggio Calabria vale oro.