Serie B, Playoff: finisce 1-1 la finale di andata tra Empoli e Livorno

schiattarella_abbraccia_armellino
Schiattarella “abbraccia” Armellino

È terminato 1-1 il match tra Empoli e Livorno, valido come finale di andata dei playoff promozione della Serie B 2012/2013.

La partita è stata molto equilibrata, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto.

Passa in vantaggio l’Empoli, con un gol del solito Tavano, che, ben servito da Maccarone, spiazza Mazzoni preso in contropiede sul palo più lontano. Meglio l’Empoli nel primo tempo. Il Livorno sembra accusare il colpo e finisce in svantaggio il primo tempo. Proprio allo scadere, al 41′, viene ammonito Belingheri, che diffidato, salterà la finale di ritorno il 2 giugno.

Nella ripresa si riparte con il Livorno che ci prova con maggior convinzione, ma gli uomini di Nicola non riescono ad impensierire la retroguardia Empolese. L’Empoli cerca di chiudere la partita, ma finisce per forza di cose a prestare il fianco alle ripartenze degli ospiti. Duncan e Paulinho gli uomini più pericolosi. Ed è proprio Duncan, al 73′, a pareggiare per il Livorno, con un gol frutto di una iniziativa personale che sfrutta la propria forza fisica.

Nel finale si susseguono ancora un paio di episodi, con entrambe le squadre che hanno l’occasione di portarsi in vantaggio, ma finisce in parità.

Adesso, a Livorno, l’Empoli può solo vincere. In caso di pareggio, per il regolamento dei playoff, sarebbero i Livornesi a conquistare la promozione in Serie A, per via della miglior classifica in campionato.