Atzori: “Nel primo tempo abbiamo giocato solo noi. Peccato per il terzo gol”

Gianluca Atzori e Lillo Foti durante la conferenza stampa di presentazione
Gianluca Atzori e Lillo Foti durante la conferenza stampa di presentazione

Dichiarazioni post partita di Gianluca Atzori che parla di buona Reggina arrivando a dire che nel primo tempo sono stati solo gli amaranto a giocare.

Non è la nostra idea, le uniche attenuanti per la Reggina sono le assenze importanti che aveva (Di Michele e Cocco), e le due uscite: Foglio per infortunio e Fischnaller per espulsione, che causa anche l’inferiorità numerica.

Adesso il presidente Foti dovrà certamente valutare il lavoro del tecnico.

Atzori: “È stata dura. Io credo che la partita potesse essere ripresa se restiamo in 11. Abbiamo speso tantissimo per mantenere l’1-0, e sperare un un calcio piazzato o una ripartenza. Nel primo tempo abbiamo giocato solo noi.

Volevo passare alla difesa a 4 e mettere Maza alle spalle di Gerardi. poi l’espulsione. Ho messo i 4 dietro e solo Gerardi avanti, poi ho messo Maza negli ultimi minuti. Le cose non girano come dovrebbero. Speravo che il momento negativo fosse passato dopo la buona partita di Empoli. Dobbiamo impegnarci e far passare questa sfiga. Nessun passo indietro dopo Empoli. L’unica differenza è che non l’abbiamo buttata dentro. Il calcio è questo: se non le butti dentro e le prendi le perdi.

Io sapevo che con una vittoria risolviamo i nostri problemi. Devo dire che oggi mi ha dato fastidio il terzo gol. Il 2-0 sicuramente col l’uomo in meno fa si che la prestazione venga letta in maniera differente.

Fischnaller e Gerardi erano le due punte: Dall’Oglio è un centrocampista che si inserisce. Il Modena ha giocato come noi.

La partita a mio modo di vedere fino a che eravamo in undici contro undici eravamo messi bene. Ero convinto che l’avremmo ripresa, abbiamo cercato di non subire il secondo gol e sperato in un calcio piazzato o una ripartenza.

Credo che Fischnaller sia stato ingenuo, i gialli c’erano tutti e due. La scivolata forse non era brutta da dare il secondo giallo.

Rodney (Strasser, ndr) è un buon giocatore. Fino ad oggi non  è riuscito a esprimersi per le potenzialità che ha. Nelle scelte tengo conto di ogni aspetto. L’apporto degli esperti è importante per i giovani.

Io spero che il pescara dia modo a Marino di fare il suo lavoro. Sarà una partita dove il centimetro farà la differenza.

Ci siamo confrontati col presidente. Anche lui ha sostenuto che dopo l’espulsione di Fischnaller era difficile per noi.