Le pagelle di Reggina-Spal

Di Alessandro Crupi

Guarna 6,5: più sicuro del solito il portiere amaranto, che si avventura anche in disimpegni efficaci e non sempre facili. Imparabile la rete di Castro.

Loiacono 6: il capitano non è brillantissimo ma garantisce sempre buona copertura e sicurezza.

Cionek 6: anche lui non sempre lucidissimo nel reparto difensivo ma, come al solito, nessuna sbavatura e sempre arcigno in marcatura.

Delprato 6-: Castro lo coglie impreparato nel cross decisivo che decide l’incontro. Per il resto una buona prestazione anche in fase di spinta.

Rolando 5: il centrocampista non mette in mostra il suo noto punto di forza, ovvero la corsa e la pericolosità offensiva. Dall’81’ Situm S.V.

Crisetig 5,5: un’altra prestazione incolore del cervello della Reggina, poco propositivo. Solo sprazzi di spunti e di belle trame di gioco. Peccato per il tiro deviato nel finale.

Bianchi 5,5: parte bene ma poi si perde progressivamente nelle maglie della Spal. Non riesce ad offrire il contributo che è capace di dare. Dal 74′ Rivas 6,5: gioca poco ma vivacizza molto il gioco della Reggina rendendosi anche pericoloso in zona goal.

Liotti 5: questa volta non incide il volenteroso centrocampista offensivo amaranto. Viene fermato agevolmente dagli avversari e sulla sua fascia non è il padrone. Dal 46′ Di Chiara 5,5: tanto cuore ma poca qualità e anche tanta confusione.

Bellomo 6: meno lucido ed estroso rispetto alle ultime uscite, il barese rappresenta comunque un pericolo per gli ospiti, che lo braccano di continuo. Dal 46′ Folorunsho 6+: disputa complessivamente un buon secondo tempo garantendo tanto dinamismo e corsa a tutto campo.

Mènez 5: Ayroldi esagera nell’espulsione ma lui è comunque troppo nervoso dall’inizio della partita. La Reggina si aspetta ben altro dal fantasista francese.

Denis 5,5: va bene sbagliare un rigore, ma due per un giocatore del suo calibro sono davvero troppi. Peccato perché si dà un gran da fare in fase offensiva e prende un palo clamoroso.

Un pensiero su “Le pagelle di Reggina-Spal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *