Le pagelle di Empoli-Reggina

Di Alessandro Crupi

Guarna 4: grossa responsabilità sul primo goal del portiere amaranto che esce malissimo a cui si aggiungono altri interventi piuttosto incerti.

Loiacono 5: come tutti i suoi colleghi della difesa, anche lui non brilla e va nel pallone, è proprio il caso di dirlo.

Gasparetto 5,5: Toscano lo posiziona nel suo ruolo abituale al centro della difesa ed è il migliore del suo reparto.

Rossi 5: rientra anche lui nell’undici iniziale ma la sua prestazione è tutt’altro che solida e attenta.

Delprato 4,5: oggi al “Castellani” lascia molto a desiderare. Impacciato, indeciso, spesso saltato e tiene in gioco colpevolmente Matos nell’azione del raddoppio. Dal 64′ Situm 5,5: s’impegna, fa quel che può e riesce a mettere un minimo di ordine e rigore sulla fascia destra.

Bianchi 5: inconsistente il centrocampista amaranto sia in fase di interdizione che di spinta e nel finale si fa anche male. Non è proprio giornata. Dall’80’ Vasic S.V.

Crisetig 5,5: un’altra prestazione incolore del talentuoso centrocampista, in fase calante nelle ultime uscite. Dal 64′ De Rose 6: si muove molto in mezzo al campo e fa il suo, per quello che gli è consentito.

Di Chiara 4,5: tanta corsa ma anche altrettanta imprecisione e scarsa lucidità nei disimpegni. Da lui ci si aspetta molto di più.

Bellomo 7-: anche se la Reggina cola a picco il barese continua ad essere il migliore in campo. Spina nel fianco della difesa avversaria, si rende spesso pericoloso ed è l’unico ad illuminare il gioco. Dal 64′ Mastour 5: si sta nuovamente perdendo il fantasista marocchino. Incidenza prossima allo zero, lampadina della fantasia spenta. Non riesce a fare neppure il compitino.

Rivas 6-: l’honduregno gioca il miglior tempo della Reggina ed è presente nell’azione offensiva amaranto anche se non riesce a pungere come sa fare. Dal 46′ Folorunsho 6,5: assieme a Bellomo è il calciatore che crea maggiori grattacapi all’Empoli. Due sue fiammate non vengono capite.

Denis 5,5: solita gara generosa dell’argentino ma non riesce a dare il suo solito apporto nell’area di rigore toscana.

Un pensiero su “Le pagelle di Empoli-Reggina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *