Reggina, Denis ci sarà domani contro la Cremonese. L’annuncio di Baroni

Di Alessandro Crupi – Le buone notizie sembrano avere un seguito per la Reggina guidata da Marco Baroni dopo la bella vittoria di Reggio Emilia. Proprio oggi nella consueta conferenza stampa pre-gara, lo stesso tecnico fiorentino ha annunciato che German Denis sarà della partita domani per l’importantissimo match contro la Cremonese di Bisoli. Baroni ha lasciato chiaramente intendere che le possibilità di rivedere in campo “El Tanque” sono piuttosto elevate, molto probabilmente nel corso di uno solo dei due tempi. Appare difficile, infatti, che l’allenatore lo getti nella mischia per gli interi 90′. Ma è comunque un’ottima news che fa ben sperare potendo disporre finalmente di una delle più incisive punte centrali di ruolo dell’organico amaranto, al momento tutte indisponibili tranne Vasic.

L’importanza di schierare un attaccante rapace nell’area di rigore avversaria che faccia sentire tutto il proprio peso specifico è ormai palese da quando la Reggina li ha via via persi tutti (o quasi) per infortuni. Testimonianza diretta di ciò è stato l’incontro con la Reggiana nel quale gli uomini di Baroni hanno sudato le proverbiali sette camicie per avere ragione degli emiliani, nonostante una netta superiorità tecnica e le tante occasioni da rete costruite. L’attaccante di razza, quello che nel calcio di un tempo si chiamava centravanti, è infatti fondamentale per garantire concretezza sottoporta e per schiacciare la squadra rivale nella propria area costituendone un costante pericolo. Denis è l’unico tra gli attuali acciaccati della rosa che domani ci sarà ma sul fronte assenze anche la Cremonese non è messa molto meglio.

Anzi. Mister Bisoli dovrà rinunciare a 5 infortunati (Buonaiuto, Crescenzi, Fornasier, Deli e Nardi) e agli squalificati Terranova e Castagnetti. Questi i calciatori grigio-rossi sicuramente indisponibili a cui potrebbero aggiungersene altri last minute. Tornando in casa amaranto, la presenza di Denis potrebbe non solo offrire una grossa spinta in più in merito a capacità realizzativa e determinazione ma è anche molto utile per Baroni al fine di mettere in campo il miglior schieramento possibile con un più ampio ventaglio di soluzioni tattiche. Tanto per fare un esempio, con l’argentino in campo, Rigoberto Rivas può tornare a fornire il suo rilevante apporto offensivo sulla fascia, ruolo che gli è molto congeniale.

Reggina-Brescia 2-1 (Serie B - 05-12-2020)
Reggina-Brescia 2-1 (Serie B – 05-12-2020)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *