Giacchetta: “Non guardiamo al cognome dei calciatori ma alle loro motivazioni…”

Simone Giacchetta

Interessanti dichiarazioni del direttore sportivo della Reggina Calcio, Simone Giacchetta, che ha chiaramente fatto capire che per la Reggina non ci saranno movimenti in entrata se non dopo aver effettuato alcune cessioni.

Giacchetta, inoltre, ha illustrato le difficoltà nel gestire una rosa di 24 elementi. Dalle parole del Ds, intervistato da Tuttomercatoweb, si comprende che nell’organico amaranto c’è qualche elemento scontento che vorrebbe cambiare aria e la Reggina farà di tutto per accontentarlo. Lo storico capitano amaranto ha affermato che in questo momento, più che guardare al cognome che un calciatore porta sulla maglia, è necessario comprendere le sue reali motivazioni per rendersi utile alla causa amaranto.

Da queste dichiarazioni del Ds, a nostro parere, si capisce che la Reggina, in questa sessione di mercato, così come già avvenuto nel recente passato, non punterà le sue attenzioni su calciatori già affermati e conosciuti, ma andrà alla ricerca di elementi sicuramente di qualità ma poco noti al pubblico. Probabile dunque che, per mister Dionigi, se ci saranno rinforzi, arriveranno da categorie inferiori.