I consigli per il vostro Fantacalcio

I nostri consigli di giornata per chi si gioca al Fantacalcio. Partita per partita le indicazioni su chi puntare nelle proprie fantaformazioni e da chi invece è meglio stare lontano.

Roma Cagliari

La Roma ritorna in campo dopo aver chiarito la situazione su Zeman, vicinissimo all’esonero. Ora si riparte, e viste le ultime prestazioni di Goicoechea dovrebbe tornare Stekelenburg, che comunque vi sconsigliamo visto il viaggio in Inghilterra delle ultime ore. Si è infortunato Balzaretti, e quindi spazio a Dodo, ma anche lui spinge parecchio ma difensivamente potrebbe avere problemi e quindi ve lo sconsigliamo. Il Cagliari dopo il 3-0 a tavolino dell’andata cercherà di fare molto bene anche perchè la situazione di classifica è negativa, e probabilmente si affiderà ad Ibarbo e Sau che sono pìù funzionali rispetto a Pinilla, che è attualmente fuori forma. Nella Roma da schierare il tridente offensivo anche se specialmente Osvaldo non è al top, mentre a centrocampo Florenzi viene da due gol consecutivi e quindi è da schierare. Nel Cagliari potrebbero soffrire Rossettini ed Avelar, uno meno in forma, l’altro dalle parti di Lamela, che sebbene non al massimo, potrebbe metterlo in crisi.

Torino-Sampdoria

Entrambe le squadre vengono da due risultati molto positivi, e con grandi prestazioni dei due attaccanti, Meggiorini e Icardi. Oltre a loro due, che comunque saranno tenuti maggiormente d’occhio dalle difese, vi consigliamo Cerci nel Torino e Palombo nella Samp, che sono in grandissima forma. In affanno Bianchi, che potrebbe anche restare in panchina, ed anche Gazzi, mentre Brighi è in un match dove i suoi inserimenti potrebbero far male. Nella Samp non ingranano Estigarribia e Krsticic, ma occhio anche a Sansone che da ex, anche subentrando, potrebbe trovare il gol.

Napoli Catania

Interessante partita questa tra Napoli e Catania due squadre che stanno vivendo un ottimo momento. Il Napoli ha due squalificati in difesa e anche se è arrivato Rolando, difficilmente lo vedremo in campo. Possibile anche un cambio di modulo o più probabilmente toccherà a Grava giocare per la prima volta in difesa. Nel Catania anche senza la rivelazione Castro, ci sono i tre giocatori offensivi sempre pronti a dar fastidio davanti ed inoltre tornerà Lodi, che dopo la squalifica avrà sicuramente grande voglia di far bene. Nei flop inseriamo il catanese Bellusci che dovrebbe giocare a destra, mentre tra i partenopei vi sconsigliamo il troppo falloso Behrami, e l’esterno Zuniga che sta disputando un campionato al di sotto delle attese.

Chievo Juventus

Partita interessante questa tra Chievo e Juve. Nella Juve ci sono parecchie assenze e molto probabilmente scenderà in campo con Marrone centrale, che anche se si è disimpegnato spesso bene, può sempre commettere qualche ingenuità, mentre Barzagli è da schierare sempre perchè è una sicurezza. Rientrerà Pirlo e di questo rientro potrebbe beneficiarne anche Quagliarella, che spesso a Verona col Chievo, ha realizzato gol belli ed importanti. Giovinco è spesso criticato ed è il periodo peggiore per schierarlo, cosi come De Ceglie che in attesa di Asamoah, sta disputando partite negative. Nel Chievo ci sarà il dubbio tra Puggioni e Ujkani in porta, ma secondo noi potrebbe continuare a giocare Puggioni che sta facendo bene. Nei gialloblù consigliamo il trio Guana-Rigoni e Cofie  che stanno disputando un buon campionato, mentre, Paloschi non ci sembra al meglio, ma riesce a trovare spesso la zampata, quindi viste le assenze nella Juve, va schierato anche domenica.

Fiorentina-Parma

La Fiorentina ha acquistato buoni giocatori per colmare le sue lacune, ma non li schiererà domenica, perchè Sissoko è ancora impegnato in Coppa D’Africa, da dove invece è rientrato El Hamdaoui, che partirà in panchina. Non ci sarà Aquilani, ma potrebbe essere la giornata giusta per passare al 4-3-3 avanzando ancora Cuadrado. Montella ci sta pensando ed in ogni caso il colombiano, cosi come Borja Valero sono i due che meno risentono del calo dei Viola. In netto calo Toni e sempre in crisi Jovetic, che però è da schierare, perchè secondo noi per il ritorno al gol manca poco. In porta tra Viviano e Neto è sempre un rebus, e questa domenica potrebbe ritoccare all’Italiano. Nel Parma il trio d’attacco è sempre un pericolo ed è da schierare (Biabany-Belfodil e Sansone).Nei flop parmensi inseriamo Lucarelli e Gobbi che sono in calo, mentre Paletta nonostante la pessima partita col Napoli è da schierare, perché potrebbe essere stato solo un episodio. Occhio come sorpresa ad Amauri che Donadoni sta schierando spesso a partita in corso ed avrà voglia di rivalsa contro la viola.

Genoa Lazio

Il Genoa di Ballardini dopo il colpaccio di sabato scorso allo Juve Stadium si troverà di fronte una Lazio galvanizzata dalla finale di coppa Italia raggiunta. In questa partita consigliamo Matuzalem, un giocatore arrivato in questa finestra di mercato che sta avendo un ottimo rendimento, il discontinuo Borriello, che tra i suoi mille alti e bassi ci sembra in vena realizzativa e sempre nel Genoa consigliamo Kucka, un centrocampista che spesso regala assist. Nella Lazio orfana di Hernanes, consigliamo Ledesma che in assenza del brasiliano potrebbe calciare rigori e punizioni, e il capitano Mauri che ha sempre il colpo in canna. Nei probabili flop inseriamo invece due attaccanti Immobile, che continua ad avere problemi realizzativi e il Kaiser Klose che dopo l’infortunio non sembra essere in piena forma.

Palermo Atalanta

Il Palermo dopo aver buttato i tre punti domenica scorsa a Cagliari si trova di fronte un Atalanta che non sembra essere in un gran momento.  Nel Palermo consigliamo Ilicic e Dossena, due giocatori che la scorsa domenica hanno disputato un’ottima partita e che negli allenamenti settimanali ci sono stati segnalati tra i più in forma. Nell’Atalanta si potrebbe invece puntare su Cigarini e Bonaventura che sono sicuramente i più in palla tra gli uomini di Colantuono. Nei possibili flop inseriamo invece Morganella e Canini, due giocatori che non raggiungo la sufficienza da un bel po’ di partite.

Pescara Bologna

Partita importantissima per Pescara e Bologna  che sono alla ricerca di tre punti importantissimi per allontanarsi dalla zona calda della classifica. In questa partita consigliamo il trio offensivo rossoblù composto da Diamanti, Gilardino e Pasquato che ,con le sue verticalizzazioni, potrebbe mettere in gran difficoltà la squadra abruzzese. Nel Pescara vediamo invece bene Weiss e Gaetano D’Agostino che si sta ritagliando un posto importante nel cuore del centrocampo biancoazzurro. Nei possibili flop inseriamo invece il pescarese Balzano che non prende sufficienze da tempo immemorabile, e il portiere Agliardi che in ogni partita commette leggerezze.

Siena Inter

Il Siena dopo aver “sbancato” San Siro nel girone di andata, proverà nuovamente a sgambettare un Inter che,tra infortuni e continui cambi di modulo, non sta attraversando un buon periodo. Nei possibili Top segnaliamo il rientrante Milito e il sempre ottimo Ranocchia che nelle sue sortite offensive sui calci piazzati, potrebbe impensierire e non poco la difesa senese. Nel Siena si potrebbe invece puntare su “saracinesca”  Pegolo che quando affronta le grandi sfodera super prestazioni, e su Rosina che potrebbe impensierire, con le sue accelerazioni, la non velocissima difesa nerazzurra. Nei flop inseriamo invece Alvaro Pereira e Felipe, due giocatori che ultimamente fanno incetta di insufficienze.

Milan Udinese

Il Milan ,rinforzata la squadra con l’innesto di Balotelli, questa settimana si troverà di fronte un ostico avversario come l’Udinese. In questa partita consigliamo El Shaarawy e Pazzini che stanno giocando molto bene e potrebbero regalare qualche bonus; nell’Udinese occhio a Muriel e Di Natale che potrebbero impensierire e non poco la retroguardia milanista. Nei possibili flop inseriamo Mexes e Zapata, due giocatori che non stanno giocando da Milan.  Nell’Udinese sconsigliamo ancora una volta Danilo, un giocatore che sembra il lontano parente di quello ammirato lo scorso anno.

A cura della redazione di Fantapazz.com