Fantacalcio: Presentazione della 31a giornata di Serie A con i nostri “fantaconsigli”

logo_serie_AJuventus-Pescara

La Juventus torna in campo dopo la sconfitta in Champions e prima del ritorno. Fuori per squalifica Bonucci e Chiellini, ma contro l’ultima della classe secondo noi sono da schierare Matri e Quagliarella che potrebbero avere un altra opportunità, ed anche Pogba, entrato solo nel finale a Monaco. Vidal , squalificato in champions, potrebbe tornare al gol, cosi come Lichtsteiner. Peluso e Marrone da centrali non danno grandi garanzie anche se il Pescara è il migliore degli avversari. Proprio per un eventuale rilassamento bianconero, da non schierare Buffon, se si hanno portieri più affidabili perchè il rischio di un gol, anche a partita finita secondo noi è alto. Nel Pescara pochi i giocatori da schierare, ritorna Togni che non ci era dispiaciuto nelle sue precedenti partite, e Quintero, escluso costantemente da Febbraio, ma che ha colpi interessanti. Da evitare la difesa al completo degli abruzzesi.

Bologna-Torino

Bologna e Torino affrontano questo match con poche pressioni di classifica, noi puntiamo nel Bologna sul tridente offensivo con Gabbiadini-Gilardino e il rientrante Diamanti. Insieme a loro anche Garics, in ottima forma ultimamente. Mentre da evitare Morleo e Pazienza che spesso incorrono in cartellini gialli. Nel Torino, nonostante il gol di domenica, ci convince poco Barreto ed anche Glik spesso in affanno. Da evitare anche Masiello ultimamente scalzato da D’Ambrosio e che, se dovesse giocare, potrebbe patire gli esterni bolognesi. Cerci è sempre un pericolo e in questo match puntiamo anche su Meggiorini, apparso in buona forma domenica scorsa. Come sorpresa puntate su Stevanovic, che anche a partita in corso può far bene.

Fiorentina-Milan

Il Milan continua la sua rincorsa al secondo posto, ma ha una grande occasione per distanziare una diretta concorrente per il terzo posto. Fuori Jovetic e Mati Fernandez, probabile staffetta Toni-Larrondo che però ci convince davvero poco. I pericoli per il Milan arriveranno da Cuadrado e dal rientrante Borja Valero, giocatore dal rendimento sempre eccellente che domenica a Cagliari è mancato molto a Montella. In difesa da evitare Tomovic ed anche Compper che avranno rispettivamente contro El Shaarawy e Balotelli. Nel Milan Bonera e Mexes hanno raggiunto un’intesa importante al centro della difesa, Montolivo da ex potrebbe soffrire e quindi a sorpresa lo sconsigliamo. Davanti Balotelli-El Shaarawy sono da schierare, così come Muntari e giocandosi la sorpresa Niang anche se non partirà titolare.

Catania-Cagliari

Il Catania ha ormai poche speranze di Europa League, ma in casa gioca sempre benissimo. Rientrerà Spolli e ,viste le prestazioni di Bellusci ultimamente, è un buon innesto, mentre sarà fuori Lodi, cosi come Almiron. Poca fantasia in mezzo al campo, ma davanti Gomez e Castro sono da schierare perché difficilmente sbagliano due match di fila, cosi come Bergessio. Marchese sta avendo un rendimento davvero importante ed è da schierare. Andujar, ultimamente meno sicuro, lo sconsigliamo, ed insieme a lui Alvarez, anello debole della difesa. Nel Cagliari puntiamo su Ibarbo che a Catania l’anno passato fece un gol meraviglioso, mentre Pinilla dovrà confermare il buon momento. Pisano e Avelar potrebbero soffrire i tre argentini d’attacco catanesi, mentre in questi match lottati esce sempre la grande personalità di Conti. Puntiamo anche su Casarini, che con la squalifica di Cossu potrebbe avere una chanche e da fuori può trovare anche il gol.

Sampdoria-Palermo

E’ forse una delle ultime opportunità di salvezza per i rosanero. La Sampdoria dopo il recupero con l’Inter potrebbe avere motivazioni in più, dopo che il Palermo due anni fa, guidato proprio da Delio Rossi, mandò in B i blucerchiati. Nella Samp vediamo nettamente in calo Icardi, che con Maxi Lopez che lo incalza potrebbe partire dalla panchina. Puntiamo decisamente su Sansone ed Eder, e vi consigliamo anche Krsticic, che sta dimostrando nelle ultime apparizioni una invidiabile forma fisica. Nel Palermo Ilicic è molto discontinuo, ma questa volta rischiamo su di lui, perchè la salvezza del Palermo passa dalle sue giocate come quelle di Miccoli. Probabile ritorno di Donati in difesa, ma contro Eder e Sansone,molto veloci, potrebbe soffrire. Da evitare anche Morganella, mentre Barreto-Rios e Kurtic formano un terzetto che può fare davvero bene. Ormai quasi fuori dal progetto Boselli-Formica e Sperdutti, da evitare assolutamente.

Siena-Parma

Nel prossimo turno il Parma affronta fuori casa il Siena. Gara non facile, perché i toscani sono in piena lotta per la salvezza, mentre i gialloblù ormai virtualmente salvi potrebbero pagare il fatto di scendere in campo con molte meno motivazioni rispetto al Siena. Nei gialloblù come ampiamente dimostrato la settimana scorsa sono in gran forma Paletta ed Amauri, che vi consigliamo vivamente di inserirli nel vostro undici. In palla anche Marchionni, tra i più continui in questa stagione e che potrebbe continuare a regalare bonus anche in questa parte finale di campionato. Sconsigliamo invece Lucarelli e Parolo, due tra i giocatori parmensi con la media-voto più bassa. Nel Siena Emeghara e Rosina ci sembrano in grande spolvero, e insieme a loro consigliamo anche Sestu, che in questo girone di ritorno sta dando un grande contributo alla causa. Nei probabili flop inseriamo Angelo e Texeira, due giocatori che spesso raccolgono insufficienze.
Udinese-Chievo

L’Udinese dopo un bell’inizio di anno, sembra che stia rifiatando in attesa del rush finale; il Chievo con mezza salvezza in tasca proverà a portare a casa un buon punto. Nell’Udinese nonostante il rigore sbagliato e le non grandissime prestazioni delle ultime domeniche, consigliamo ancora una volta Di Natale che, complici le molte assenze nella difesa clivense, potrebbe regalare soddisfazioni ai fantaallenatori. Sempre nell’Udinese, vi consigliamo di puntare anche sul centrocampista Lazzari che è un giocatore sempre pericoloso e potrebbe regalare qualche bonus. Nel Chievo puntate su Rigoni e Thereau, due giocatori che stanno giocando bene e stanno prendendo sempre la sufficienza. Nei flop inseriamo due difensori Acerbi e Gabriel Silva, entrambi non ci sembrano molto integrati nelle rispettive squadre e le insufficienze che raccolgono sono molte.

Inter-Atalanta

L’Inter dopo aver ritrovato i tre punti a Marassi ha perso l’ormai unico terminale offensivo: Palacio, che era il più in forma della rosa di Stramaccioni. In questa partita vi consigliamo nello schieramento interista Mateo Kovacic, un giovane che sembra essersi calato nella realtà del calcio italiano, e Guarin che, seppure non troppo splendente nelle ultime uscite, potrebbe agire come attaccante e regalare magari un gol. Nell’atalanta occhio a Bonaventura, un giocatore che potrebbe creare grattacapi alla difesa interista. Nei possibili flop inseriamo l’atalantino Maxi Moralez, un giocatore che quest’anno si è ecclissato, e il possibile sostituto di Palacio, Tommaso Rocchi, che quest’anno non ha fatto vedere assolutamente nulla.

Napoli-Genoa

Partita che si preannuncia spumeggiante e ricca di gol questa tra i partenopei e i genoani, che quest’anno rischiano la B. Nel Napoli, Cavani è sempre più a caccia dei record di Maradona, e contro la non troppo impenetrabile difesa genoana, potrebbe regalare un paio di gol. Sempre nel Napoli consigliamo “l’eroe di Torino” Dzemaili e consigliamo Maggio che sembra aver superato gli affanni di inizio 2013. Nel Genoa puntate ad occhi chiusi su Borriello e Matuzalem. Non vi consigliamo invece di schierare capitan Cannavaro, Cassani e Bertolacci che, dopo un buon periodo non ci sembra in gran forma.

Roma-Lazio

Il Derby di Roma si disputa lunedì, e si preannuncia una bella partita dall’esito assolutamente incerto. La Roma viene dalla batosta di Palermo, la Lazio invece dagli affanni dell’Europa League. Chi sarà l’uomo derby? Difficile dirlo, noi comunque puntiamo sui due capitani Mauri e Totti spesso decisivi nelle scorse stracittadine. Consigliamo anche Candreva e il romanista Pjanic, due giocatori che sembrano aver trovato la maturità e che potrebbero fornire ottime prestazioni in una partita così importante. Nei probabili flop inseriamo “capitan futuro” De Rossi che ha spesso fallito questa partita e ne sconsigliamo quindi l utilizzo ; nella Lazio invece non vediamo particolarmente bene Ciani, un giocatore spesso falloso che potrebbe soffrire il tipo di partita.

Redazione FantaPazz.com