Reggina, Giacchetta: “Non c’è molto tempo per cedere Rizzo e Barillà…”

Simone Giacchetta

Il direttore sportivo della Reggina, Simone Giacchetta, è intervenuto ai microfoni di Radio Touring 104, per parlare della bella vittoria amaranto in quel di Modena, del campionato che sta per iniziare e naturalmente del calciomercato.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Giacchetta all’emittente radiofonica Reggina:

A Modena 5 goal che danno molto morale ad un gruppo giovane, ma fa bene mister Dionigi a dire che è solo calcio d’agosto e che il campionato sarà tutt’altra cosa. Guai a montarsi la testa, il gruppo deve sempre essere tenuto sotto pressione.
La nostra rosa? Il mister può essere contento dei i portieri, dei difensori e dei centrocampisti che ha a sua disposizione. Forse manca qualcosina in attacco, vedremo nei prossimi giorni, ma non dimentichiamoci che ancora abbiamo Campagnacci out che rientrerà in gruppo ad ottobre, inoltre Fischnaller è rientrato solo a Modena dopo quasi un mese di stop. Sforzini? No, il suo ingaggio non rientra nei nostri parametri, inoltre su di lui c’è un forte interesse dell’Hellas Verona.
Rizzo e Barillà? Piacciono in Serie A ma per noi sono due calciatori importantissimi. Inoltre il tempo per imbastire una trattative finalizzata alla loro cessione è sempre meno…
Il campionato che inizierà sabato sarà, come al solito, molto duro. Il Verona, a mio parere, è la squadra da battere. Occhio anche alla Juve Stabia, i campani saranno protagonisti nella prossima stagione.