Dionigi: “Siamo in emergenza. Verona grande squadra…”

Davide Dionigi

Pochi minuti fa, presso la sala stampa del centro sportivo Sant’Agata, mister Dionigi ha incontrato i giornalisti alla vigilia dell’anticipo di domani sera: Hellas Verona vs Reggina. Queste le dichiarazioni salienti del mister:

CASO BONAZZOLI: “Non ho notizie nuove da darvi, la situazione è identica a prima…”

INFORTUNATI: “Oltre a Sarno, anche Bombagi non ci sarà. Siamo in emergenza, in panchina porto Louzada che ha soltanto 18 anni. In settimana abbiamo provato diverse soluzioni di gioco, sia con il centrocampo a 3 che con i due attaccanti, fino a domani valuterò il tutto. Melara ha recuperato ed è arruolabile. Ne porto 19, restano fuori soltanto gli infortunati e De Rose.”

HELLAS VERONA: “E’ vero, anche loro hanno due assenze importanti, ma hanno uno squadrone comunque. Il Verona è una di quelle 5-6 squadre che è superiore a noi. Troveremo uno stadio quasi tutto esaurito, per i miei ragazzi questa è una partita che deve servire per maturare.”

MODULO: “Abbiamo provato sia il 3-4-1-2 con Fischnaller nel ruolo di trequartista, sia il 3-5-2 con Rizzo playmaker basso ed Armellino e Barillà ai suoi lati. Sono due ipotesi da tenere in considerazione per domani, giorno in cui faremo l’ultima rifinitura.”