Dionigi: “Sarà partita vera”

Mister Davide Dionigi

Conferenza stampa di presentazione della partita per mister Davide Dionigi. Domani, infatti, con la partita di Coppa Italia tra Reggina vs Nocerina al Granillo, fischio d’inizio alle ore 20:30, prenderà il via la stagione ufficiale della Reggina Calcio 2012/2013.

Chi perde esce, gara unica ad eliminazione diretta. In caso di parità al 90’si procederà prima con i tempi supplementari ed eventualmente con i calci di rigore. In conferenza stampa, abbiamo visto un Dionigi carico al punto giusto. Queste le dichiarazioni più importanti del tecnico amaranto:

ESORDIO: “Già nell’amichevole contro il Catania ero abbastanza emozionato. Tuttavia, appena la partita inizia non c’è più tempo per l’emozione, bisogna subito essere concentrati. Affronteremo una squadra che è di Serie B, che adotta un modulo di gioco speculare al nostro. Sarà una partita difficile, anche perché ancora siamo in fase di preparazione.”

INFORTUNATI: “Stuani ha preso una botta al piede e per domani non lo rischierò, così come anche Fischnaller che sta recuperando solo adesso dall’infortunio. Il portiere Facchin ha avuto dei problemi di stomaco, mentre per riavere Lucioni occorrerà ancora del tempo. Armellino non sarà della gara perché è squalificato.”

FORMAZIONE: “Ho ancora qualche dubbio da sciogliere, soprattutto a centrocampo ed in attacco. Tutti stanno facendo bene, sono contento del gruppo che alleno, sono tutti giovani ed entusiasti. La nostra idea di gioco è il 3-4-3, poi ovviamente, in base all’avversario, si può anche variare con il trequartista dietro le due punte, oppure con le due punte esterne maggiormente larghe. Per il ruolo di portiere abbiamo Baiocco e Facchin. Entrambi, sino alla prima di campionato, si giocheranno il posto da titolare.”

Un mister Dionigi, dunque, con le idee molto chiare. Dalle parole del mister, capiamo che per quanto riguarda la linea difensiva a 3, non dovrebbero esserci grandi dubbi. Dovrebbe giocare il trio formato da Adejo, Freddi e Di Bari. Il nuovo arrivato Bergamelli, invece, assisterà alla gara dalla tribuna. Un bel banco di prova per gli amaranto domani sera. L’avversario è quello giusto per testare questo mese di lavoro. Sarà partita vera, domani sera il pubblico del Granillo si divertirà.