Serie B, 0-0 l’anticipo della quarta giornata tra Brescia e Padova

Serie B

Termina 0-0 il match tra Brescia e Padova, prossimo avversario della Reggina, anticipo della quarta giornata del campionato di Serie B.

Le Rondinelle salgono a 4 punti in classifica al pari di Vicenza e Bari. Il Padova ottiene invece il primo punto stagionale dopo essere risalito dal -2 di penalizzazione iniziale.

Partita equilibrata con le due squadre che si sono difese con ordine senza scoprirsi mai più di tanto. Meglio il Padova nel primo tempo, Brescia che
nella ripresa spinge di più alla ricerca della vittoria. Dopo una buona partenza dei biancoscudati con un Babacar intraprendente, il Brescia sfiora il gol al primo affondo. Al 36′, infatti, Zambelli colpisce il palo in  scivolata su cross dalla sinistra di un compagno. Nella ripresa il Brescia cambia marcia e il protagonista diventa il portiere veneto Anania. Il numero 1 biancoscudato compie una serie di parate spettacolari prima di uscire a causa di un infortunio.
Nel finale sale la pressione della squadra di Calori trascinata da Caracciolo e dal neo arrivato Corvia.

Nonostante questo il risultato non cambia e ne viene fuori un pareggio tutto sommato giusto anche se il Brescia forse avrebbe meritato maggior fortuna.

Lorenzo Stovini, difensore del Brescia ed ex-Reggina, ha commentato ai microfoni di Sky il pareggio sul campo del Padova: “Il Rigore? Da dietro non ho visto bene l’azione, a sentire le proteste credo che qualcosa ci fosse ma non posso essere più preciso. Le impressioni comunque sono buone sin da quando sono arrivato, meritavamo sicuramente qualcosa in più perchè abbiamo tenuto palla e loro sono rimasti lì. E’ una esperienza importante in una piazza importante e proverà a dare tutto“.