Reggina, domani le prime prove contro il Sion

Il neo acquisto Di Michele

Test interessante quello che domani pomeriggio alle ore 18:00 svolgeranno i ragazzi allenati da mister Davide Dionigi. Al Granillo arriverà il Sion, squadra della Serie A svizzera, in cui milita il calabrese Gennaro Gattuso.

Contro gli svizzeri, che ieri hanno battuto per 2-1 il Crotone in amichevole, inizieremo a vedere qualcosa di nuovo nella Reggina che si appresta a vivere il girone di ritorno. Il modulo sarà rigorosamente il 3-5-2 in attesa che arrivi un regista di centrocampo (Colucci dal Pescara?). Come annunciato dal mister, le gambe saranno molto pesanti dato che, in queste due settimane di sosta, gli amaranto hanno svolto un mini ritiro.

Molto probabile che Dionigi deciderà di schierare due formazioni quasi completamente diverse, una nel primo tempo ed una nel secondo. Sicuramente giocherà David Di Michele, che ha bisogno di mettere minuti nelle gambe, mentre l’altro nuovo acquisto, Angelo Antonazzo, potrebbe giocare solo uno spezzone nella ripresa. Da capire se ci sarà il portiere Baiocco, il quale aveva subito un piccolo infortunio due giorni fa, mentre non giocherà il difensore italo-brasiliano Ely, il quale ha risentito più degli altri i carichi di lavoro.

Questa la probabile formazione con la quale gli amaranto affronteranno il Sion, almeno nel primo tempo:

REGGINA (3-5-2): Facchin; Adejo, Freddi, Lucioni; D’Alessandro, Armellino, Bombagi, Barillà, Rizzato; Comi, Di Michele.

Un pensiero su “Reggina, domani le prime prove contro il Sion

I commenti sono chiusi.