Varese, si accelera per il nuovo stadio

logo_vareseA Varese, durante una riunione sulle Smart City, il presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi, con il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, insieme a Finmeccanica il sindaco della città e il presidente del Varese, hanno parlato della costruzione del nuovo stadio.

La discussione rientra nel progetto B Futura, che prevede la costruzione di nuovi impianti, di proprietà delle società, che dovrebbero, nelle intenzioni del presidente Abodi, garantire un ritorno maggiore degli investimenti ai presidenti delle società di calcio.

questo il comunicato della Lega sul proprio sito.

Si è parlato del nuovo stadio di Varese, sabato, durante e a margine dell’incontro organizzato dal Comune lombardo insieme a Finmeccanica sulle Smart City. Mentre la legge sugli stadi rimane nell’assoluta incertezza, il sindaco di Varese Attilio Fontana, il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi e il presidente della società biancorossa Nicola Laurenza hanno fatto il punto della situazione su come accelerare le procedure di quella che è una volontà condivisa da tutte le parti e che dovrebbe portare a breve all’individuazione di un’area, e di un progetto, per il nuovo campo da gioco dell’As Varese 1910.

Nella foto il presidente Andrea Abodi consegna il progetto B Futura al sindaco di Varese Attilio Fontana. A sinistra Roberto Maroni e Paolo Piccini, managing director di Selex Es, società Finmeccanica leader nei sistemi per la sicurezza.