Voce ai Lettori: Bonazzoli Ama Reggio, Reggio Ama Bonazzoli

Il nostro indirizzo e-mail posta@inamaranto.it, è a disposizione di tutti coloro che vogliono scrivere la loro opinione sul campionato in corso, ma anche fare qualche domanda al presidente, al mister, o ai giocatori della Reggina. Questo spazio è dedicato a tutti voi.

SCRIVETECI!

Grazie ad Alberto per questa emozionante lettera che, ripercorrendone la carriera reggina, è dedicata a Emiliano Bonazzoli.

Era il lontano 2003,
calciopoli, calcio scommesse, il PSG che spendeva 300milioni per comprare campioni come ibrahimovic thiago silva .. tornelli tessere del tifoso .. L’economia che precipita e la gente che a stento arriva a fine mese .. L’ IMU.. Monti ..chi avrebbe mai pensato che saremmo arrivati a questo?!? Ma ricordo benissimo quando a Reggio c’era tanta passione,  c’era amore per quella squadra che ci aveva fatto di colpo arrivare ad essere considerati anche al “nord”  e in particolare una Persona .. Si quella che oggi e’ separato in casa .. Come quelle coppie che vivono nello stesso appartamento ma non hanno la voglia
O non riescono a dividersi definitivamente .. approda in prestito alla Reggina, (perché Foti ha sempre lavorato così per il bene della Reggina e perché no anche per il suo ) realizza 6 reti più un fondamentale gol nello spareggio salvezza contro l’Atalanta, a Bergamo;dove tutti ricordiamo quella partita.. io ricordo l’acqua e la grandine del giorno prima .. E il giorno dopo .. Storico ..io c’ero e c’era anche LUI.. Nel 2005 le nostre strade si divisero ..
Ma non c siamo mai persi di vista infondo quell’ amore nato fin dal primo giorno .. Si era visto si era capito come LUI amava Reggio Reggio amava Lui..
E così come quegli amori che infondo non finiscono mai .. Come quei sogni che speri si avverino ..era il 2009 .. E il suo arrivo completava una squadra fantastica di quelle che in serie B fanno un sol boccone .. E che salgono dirette .. Ma spesso come succede le cose poi non vanno così e in mezzo a tanti presunti campioni (tengo a ricordare Morosini perché forse era uno dei pochi che quando chiamato in causa .. ha onorato quella maglia che negli ultimi anni non pesa a chi la indossa perché sembra quasi che quella magia quella forza che I Reggini avevano sia svanita .. Quasi affievolita .. E con la passione e l’entusiasmo anche questa maglia sembra aver perso quell’importanza che un tempo aveva..) anche Lui ,così tra mille problemi contribuì ad uno dei campionati forse piu’ brutti disputati dal 1999 .. L’anno successivo partono in tanti scatta una nuova rivoluzione non si punta piu’ sui “nomi ” ma su giovani che “hanno fame” gente che deve ridare entusiasmo .. LUI non fa parte di un nuovo progetto ..
Vuoi per l’età vuoi per l’ingaggio .. E così decide per il bene della società e per questa maglia che ormai gli appartiene di decurtassi lo stipendio.. ( tutto questo mentre altri sui colleghi hanno il mal di pancia .. Cercano squadre che possano garantire soldi sponsor .. Mentre l’Italia e molti altri paesi iniziano a rendersi conto che la situazione economica non e’ delle migliori.. ) e così ancora una volta dimostra di essere Un UOMO ricco di valori.. E da professionista regala 17 esultaze e ci porta ai playoff…. Ed io che quella maledetta sera ero a Novara.. fino al 94 avevo esultato per altri 2 suoi goal ed ero felice ..poi sappiamo come e’ andata .. Le regole malate dei playoff .. Uscire con 2 pareggi 2 goal
Fuori casa.. io quella sera ero triste .. Arrabbiato .. demoralizzato.. Ma anche LUI perché ancora una volta LUI c’era .. Siamo quasi ai giorni d’oggi e Tutti ci siamo un po’ allontanati .. ma LUI c’è .. E so che vorrebbe finire propio dove inizio la nosta storia.. Magari nella massima serie e mia cara società .. ne abbiam avuti di tesserati qualcuno bravo qualcuno meno.. Qualcuno ha sputato su questa maglia su questa città altri non hanno rispettato quei tifosi che nel bene e nel male gli sono stati vicino … Ma solo una persona non merita questo trattamento … Anzi .. Forse sarebbe ora che la società Reggina calcio finalmente sia riconoscente non solo a parole ma anche con i fatti.. Perché lui ancora oggi c’e’ e perché ancora oggi ci sono anch’io come molti altri.. Forse non saremo tanti .. Come un tempo ma ci siamo .. Allora ricominciamo come nel 2003 .. Tutti insieme .. Partendo dal capitano da EMILIANO .. Perché LUI ha solo voglia di indossare questa maglia e farci ancora esultare per almeno altri 3 anni .. Emiliano 1 di NOI.
Alberto