Ditelo a InAmaranto, Alberto: “Adesso ripartire col piede giusto”

PillonContinuate a scriverci per commentare la situazione in classifica della Reggina. Lo potete fare scrivendo a posta@inamaranto.it o tramite la nostra pagina Facebook.

I commenti sotto gli articoli sono sempre aperti

Ecco la lettera di Alberto: “Ho voluto aspettare scaramanticamente il termine del campionato prima di esprimere nuovamente i miei pensieri.. ringraziando ancora una volta, il presidente, che come citato in alcuni articoli.. nell’ultimo ventennio ci ha regalato gioie e dolori.. con scelte giuste e a volte un po’ meno.. ma che ci ha sempre tenuti nel calcio che conta nonostante le difficoltà, nonostante il pubblico abbia abbandonato il Granillo, nonostante la critica è stata sempre poco generosa nei confronti di un PRESIDENTE che AMA davvero la Reggina, e ancora una volta l’ha dimostrato regalandoci un altro anno.. quello del centenario.. con la possibilità di tornare protagonisti.. per quanto riguarda Pillon??? Beh chi mi conosce lo sa, ho sempre espresso opinioni a volte andando contro corrente.. ma i numeri sono quelli che poi danno ragione.. in un paio di mesi.. ha fatto tutto quello che non è riuscito a fare Dionigi.. che ha avuto la possibilità di lavorare e conoscere l’organico.. Pillon grande signore e allenatore di carattere.. merito suo se oggi possiamo festeggiare.. per quanto riguarda i giocatori.. sarei più cattivo solo per il fatto che a mio avviso l’organico non era inferiore ad altre realtà, tipo Ternana.. ad esempio.. in alcune partite mi sarebbe piaciuto vedere più attaccamento alla maglia più sangue agli occhi.. ma oggi è giorno di festa.. quindi.. complimenti a tutti.. sperando che si riparta dal piede giusto da Pillon.. da alcune garanzie, come Di Michele e Colucci e che si continui a puntare su ragazzi che han dato tanto come Adejo, a mio avviso uno di quelli che non ha mai mollato è che merita il premio per la professionalità e l’attaccamento alla maglia anche se magari a livello tecnico inferiore ad altri..”