Reggina, ecco la soluzione tattica che ha in mente mister Dionigi

Al Manuzzi di Cesena sarà molto importante la posizione di capitan Rizzato…

Nella conferenza stampa da poco conclusasi presso la sala stampa del centro sportivo Sant’Agata, mister Dionigi ha fatto trapelare di essere intenzionato a cambiare modulo, e qualche uomo, sabato pomeriggio in quel di Cesena.

Ma cosa ha in mente il mister? Noi di InAmaranto.it proviamo ad offrirvi una chiara di lettura…

A nostro parere, al Dino Manuzzi, il mister ha intenzione di partire con il modulo 4-4-2, schierando Baiocco tra i pali, Adejo, Ely, Di Bari e Rizzato in difesa, Melara, Rizzo, Barillà e Sarno a centrocampo, con Ceravolo e Fischnaller (oppure Comi) in attacco. Questo schieramento, che di partenza è ipotizzabile come 4-4-2, in fase offensiva è facilmente adattabile in 3-4-1-2 oppure 3-4-3. Vi spieghiamo come…

Quando la Reggina attaccherà, la difesa resterà a tre con Adejo, Ely e Di Bari, mentre Rizzato salirà sulla linea dei centrocampisti, accompagnando Barillà che agirà sul centrosinistra. Sarno si “butterà” tra le linee a fare il trequartista puro, alle spalle dei due attaccanti, mentre sul centrodestra resterà Rizzo. Sulla destra, invece, a fare il quarto di centrocampo toccherà a Melara.

Sarà effettivamente questa la soluzione che il mister proporrà in Romagna? Sabato lo sapremo…