Reggina: quella di Mimmo Praticò resta l’unica candidatura

Il termine dato dal Sindaco Falcomatà è scaduto da poco, e salvo colpi di scenda dell’ultimo minuto, sempre possibili, quella di Mimmo Praticò e della sua cordata di imprenditori, resta l’unica candidatura per la rinascita del calcio a Reggio Calabria.

Il futuro della Reggina, quindi, passerà dalle mani esperte di Mimmo Praticò, che sarà accompagnato nell’avventura dal figlio Giuseppe e da altri imprenditori che lo seguiranno nel progetto.

Ad oggi, si sta ancora lavorando per trovare le risorse necessarie all’iscrizione nel campionato di Serie D, e in concerto col comune, si dovranno trovare le soluzioni più adatte per gli allenamenti della nascente squadra, dando per scontato che questa giocherà allo stadio Granillo.