Fantacalcio: i consigli in vista della settima giornata di Serie A | InAmaranto.it
Calcio

Tutto il calcio professionistico. Serie A, Serie B, Lega Pro

Basket

Il Basket è da sempre uno sport molto seguito a Reggio Calabria

L'Editoriale

Il commento di In Amaranto alla stagione della Reggina

Notizie

Notizie sugli sport minori e dalle società calabresi

Reggina

News e curiosità sulla Reggina nell'anno del centenario

Home » Fantacalcio

Fantacalcio: i consigli in vista della settima giornata di Serie A

Inserito da on 18 ottobre 2014 – 02:48No Comment |

Consigli fantacalcistici per i nostri lettori appassionati di Fantacalcio. Le notizie aggiornate dalle sedi, con le indicazioni sui giocatori top della settimana.

ROMA-CHIEVO (18 ottobre, ore 18.00)

Qui Roma: Garcia rimescola un po’ le carte in vista dell’impegno di Champions contro il Bayern: risparmiati Totti, Gervinho e in via cautelativa i rientranti De Rossi e Iturbe, recuperati De Sanctis e Astori pronti a partire dal 1’. Infortuni più a lungo termine per Castan, Keita, Strootman e Balzaretti. Probabile l’innesto a centrocampo di Paredes, in attacco spazio a Destro e Ljajic, due turni di squalifica per Manolas.

4-3-3: De Sanctis; Maicon, Astori, Y.  Mbiwa, Cole; Paredes, Nainggolan, Pjanic; Florenzi, Destro, Ljajic.

Qui Chievo: Dubbio tattico per Corini, che potrebbe confermare il 4-4-2 visto nelle ultime partite o proporre un più coperto 5-3-2 con Cesar inserito nel terzetto dei centrali. In attacco solito duetto Paloschi-Maxi Lopez, ancora fuori dai convocati Izco e Botta per infortunio, rientra Gamberini.

5-3-2: Bardi; Frey, Zukanovic, Cesar, Dainelli, Biraghi; Cofie, Radovanovic, Hetemaj; Paloschi, Maxi Lopez.

SASSUOLO-JUVENTUS (ore 20.45)

Qui Sassuolo: In settimana Di Francesco ha provato la difesa a tre inserendo Acerbi, possibile cambio tattico già dal primo minuto o a gara in corso per i neroverdi. Squalificato Peluso, lo rimpiazzerà Longhi. A destra rientra Vrsaljko, in avanti confermato il tridente Berardi-Zaza-Sansone.

3-4-3: Consigli; Antei, Cannavaro, Acerbi; Vrsaljko, Taider, Magnanelli, Longhi; Berardi, Zaza, Sansone.

Qui Juve: Allegri dovrà fare a meno di Barzagli e Caceres fuori per infortunio, al loro posto spazio per Ogbonna come centrale di destra. In mediana spazio per Pereyra al posto di Marchisio, nemmeno convocato Vidal. Sulla sinistra ballottaggio Evra-Asamoah con il francese favorito, conferma per il duo offensivo Tevez-Llorente.

3-5-2: Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Pereyra, Evra; Tevez, Llorente.

FIORENTINA-LAZIO (19 ottobre, ore 12.30)

Qui Viola: Ancora fuori per infortunio Mario Gomez, tornano tra i convocabili Joaquin, Richards e Marin. Ballottaggio a centrocampo tra Kurtic e Borja Valero e tra Fernandez ed Ilicic, pronto a partire da titolare Cuadrado nonostante sia rientrato solo ieri dall’impegno con la nazionale.

4-3-3: Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Alonso; Aquilani, Pizarro, B. Valero; Fernandez, Cuadrado, Babacar.

Qui Lazio: Lesione muscolare al polpaccio per Keita, il ragazzo ne avrà per circa venti giorni. Emergenza difensiva per Pioli: fuori Cana, Gentiletti, Novaretti e Basta, incerta la presenza di Braafheid. A centrocampo Biglia spinge per una maglia da titolare dopo il rientro dall’infortunio al piede.

4-3-3: Marchetti; Cavanda, De Vrij, Ciani, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, F. Anderson.

ATALANTA-PARMA (ore 15.00)

Qui Atalanta: Colantuono, recuperato Cigarini, ha provato in settimana il 4-3-3 e potrebbe escludere dai titolari Boakie. Ancora fuori Gomez, operato in settimana Estigarribia dopo la rottura del crociato: rientrerà in primavera.

4-3-3: Sportiello; Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramè; Baselli, Cigarini, Carmona; D’Alessandro, Denis, Moralez.

Qui Parma: Donadoni recupera Acquah dopo il turno di squalifica, mentre si allena col gruppo Jorquera che resta però in dubbio per un posto da titolare.

3-5-2: Mirante; Mendes, Lucarelli, Felipe; Ristovski, Acquah, Lodi, Mauri, De Ceglie; Cassano, Coda.

CAGLIARI-SAMPDORIA (ore 15.00)

Qui Cagliari: Mister Zeman ridisegna la coppia centrale di difesa a causa della squalifica di Rossettini e dell’infortunio di Ceppitelli: dentro rispettivamente Capuano e Benedetti. A centrocampo ancora lavoro a parte per Conti, in ascesa le quotazioni di Crisetig per un posto da titolare.

4-3-3: Cragno; Balzano, Benedetti, Capuano, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu.

Qui Sampdoria: Mihajlovic recupera Romagnoli, mentre ancora a parte Gastaldello, in fortissimo dubbio per la trasferta sarda. Ancora fuori Regini e Krsticic, spazio per Obiang e Cacciatore.

4-3-3: Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Cacciatore; Obiang, Palombo, Soriano; Eder, Okaka, Gabbiadini.

PALERMO-CESENA (ore 15.00)

Qui Palermo: Sulla graticola nonostante le rassicurazioni di Zamparini, Iachini recupera Belotti, fuori ancora Barreto che non prenderà parte alla sfida contro il Cesena.

5-3-2: Sorrentino; Morganella, Munoz, Gonzalez, Terzi, Daprelà; Bolzoni, Rigoni, Vazquez; Belotti, Dybala.

Qui Cesena: Ancora lavoro a parte per Cascione, che quindi non partità per la Sicilia insieme ai suoi compagni. Squalificato Lucchini, Bisoli conferma in difesa Magnusson, mentre si rivede in gruppo Volta.

5-3-2: Leali; Perico, Magnusson, Volta, Capelli, Renzetti; De Feudis, Brienza, Coppola; Defrel, Marilungo.

TORINO-UDINESE (ore 15.00)

Qui Toro: Ventura recupera Sanchez Mino che aveva lavorato a parte per un affaticamento muscolare, mentre perde Larrondo che non sarà disponibile per il match contro i friulani. Fuori per squalifica Glik (un turno) ed El Kaddouri (due), accolto solo parzialmente il ricorso dei granata.

3-5-2: Gillet; Maksimovic, Bovo, Moretti; Peres, Gazzi, Vives, S. Mino, Darmian; Amauri, Quagliarella.

Qui Udinese: Stramaccioni recupera Scuffet e Badu, fuori Danilo pronto ad essere rimpiazzato da Domizzi. Infortunio per Muriel dopo un contrasto in allenamento con Pinzi, mentre si rivede in gruppo Konè che dovrebbe comunque partire dalla panchina.

4-4-2: Karnezis; Widmer, Hertaux, Domizzi, Piris; Guillherme, Allan, Pinzi, Fernandes; Di Natale, Thereau.

VERONA-MILAN (ore 15.00)

Qui Verona: Ancora un infortunio per Sala, che mercoledì era rientrato dopo una lunga assenza ma che ha riscontrato una lesione muscolare. Ristabiliti Benussi e Martic, ancora fuori Obbadi e Lazaros.

4-3-3: Rafael; Marques, Marquez, Moras, Agostini; Ionita, Tachtsidis, Hallfredsson; J. Gomez, Toni, Jankovic.

Qui Milan: Torna in gruppo Menez dopo il risentimento muscolare, ma restano alte le possibilità per El Sharaawy. A centrocampo occasione per Essien a causa della squalifica di De Jong, ballottaggio tra Poli e Bonaventura. Dietro rientra Diego Lopez, spazio per Alex e Rami a discapito del rientrante Zapata.

INTER-NAPOLI (ore 20.45)

Qui Inter: La sosta delle nazionali priva Mazzarri di Osvaldo e D’Ambrosio per oltre un mese. Fuori anche Jonathan e Campagnaro, mentre si è fermato in allenamento Nagatomo per un affaticamento muscolare ed è in fortissimo dubbio per domenica sera.

3-5-2: Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan; Nagatomo, Kovacic, Medel, Hernanes, Dodò; Palacio, Icardi.

Qui Napoli: Benitez perde Gargano, colpito da una pallonata in faccia che gli ha procurato una frattura allo zigomo. Recuperati Hamsik e Jorginho, sulla sinistra dovrebbe tornare Zuniga nonostante il rientro tardivo. Davanti Insigne sembra ancora favorito su Mertens dal 1’, con Higuain che attende ancora la prima rete in campionato.

4-4-2: Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Zuniga; Jorginho, Lopez, Hamsik, Insigne; Callejon, Higuain.

GENOA-EMPOLI (20 ottobre, ore 20.45)

Qui Genoa: Squalificato Roncaglia, ma recuperati Burdisso e Marchese. A Parma si è fermato Sturaro, al suo posto pronto a subentrare Bertolacci dal 1’. In avanti ancora fuori per infortunio Fetfatzidis.

3-4-3: Perin; De Maio, Burdisso, Marchese; Edenilson, Bertolacci, Rincon, Antonelli; Perotti, Matri, Lestienne.

Qui Empoli: Laurini lavora ancora a parte per un fastidio al flessore ed è in fortissimo dubbio per la trasferta toscana. In avanti ballottaggio serrato tra Tavano e Pucciarelli per affiancare Maccarone.

4-4-2: Sepe; Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui; Croce, Valdifiori, Vecino, Verdi; Tavano, Maccarone.

Leggi anche

Commenta

commenti

Tags: ,

Vincicasa standard Image Banner 300 x 250